Library Technology Guides

Document Repository

NILDE diventa target e source di SFX

Press Release: Ex Libris [May 12, 2014]

Copyright (c) 2014 Ex Libris

Abstract: Ex Libris è lieta di comunicare ai suoi clienti che dalla versione 4 di SFX (revision 20132800) il sistema NILDE è stato incluso tra i target di SFX per il servizio di document delivery. A questo si aggiunge che dalla release software 4.0.32 NILDE implementerà il protocollo NISO OpenURL in entrambe le direzioni, sia come target che come source di SFX, realizzando in questo modo una completa integrazione tra NILDE ed SFX.


Ex Libris è lieta di comunicare ai suoi clienti che dalla versione 4 di SFX (revision 20132800) il sistema NILDE è stato incluso tra i target di SFX per il servizio di document delivery. A questo si aggiunge che dalla release software 4.0.32 NILDE implementerà il protocollo NISO OpenURL in entrambe le direzioni, sia come target che come source di SFX, realizzando in questo modo una completa integrazione tra NILDE ed SFX.

Usato da oltre 800 biblioteche italiane, spagnole e greche, NILDE è un sistema di gestione del servizio di document delivery che permette alle biblioteche di richiedere e di fornire documenti in maniera reciproca.

Tramite il protocollo OpenURL di SFX è possibile collegare le più utilizzate banche dati bibliografiche al servizio NILDE, ottenendo la compilazione automatica delle citazioni bibliografiche nel form di richiesta di NILDE.

La presenza di NILDE come target di SFX permette così di soddisfare i bisogni dell'utente e della biblioteca. Per l'utente diventa molto più semplice richiedere un articolo alla propria biblioteca poichè il modulo di richiesta viene pre-compilato con i dati bibliografici dell'articolo trasmessi da SFX. Si evitano così errori di ortografia e tutti i campi necessari all'individuazione dell'articolo risultano riempiti. La richiesta arriva corretta e completa alla biblioteca che può così inoltrare più velocemente il modulo alla biblioteca individuata per la fornitura.

Dall'altra parte, una volta che una richiesta di document delivery è stata inserita in NILDE, la biblioteca richiedente, prima di inoltrarla ad un'altra biblioteca per la fornitura, può controllare nel proprio posseduto se l'articolo fa parte delle risorse elettroniche gestite da SFX. Allo stesso modo, la biblioteca che riceve una richiesta di fornitura, potrà verificare direttamente da NILDE la localizzazione dell'articolo attraverso SFX e accedervi immediatamente se ne possiede il full-text. In entrambi i casi NILDE attiva il menu SFX di quella biblioteca inviandogli i metadati bibliografici dell'articolo, agendo così da sorgente per SFX.

Gli utenti di SFX potranno fare riferimento alla documentazione tecnica di SFX e di NILDE per la configurazione di NILDE come target e come source.

Silvana Mangiaracina, responsabile della Biblioteca dell'Area di Ricerca del CNR di Bologna e NILDE team leader,? commenta in questo

modo: «Nelle linee guida di sviluppo del sistema NILDE abbiamo sempre attribuito una grande importanza all'integrazione tra i servizi di document delivery e le risorse elettroniche che le biblioteche mettono a disposizione degli utenti. La disponibilità di risorse informative in formato elettronico, accessibili ovunque e in qualsiasi momento, ha cambiato le aspettative ed il comportamento degli utenti e di pari passo si sono anche evoluti i servizi informativi che le biblioteche sono oggi in grado di offrire ai loro utenti. Per questo credo che sia importante per noi aver oggi aggiunto questo ulteriore tassello e poterne mostrare i vantaggi alle biblioteche che usano sia SFX che NILDE, nell'ottica di continuare a migliorare i flussi interni di lavoro, di evitare l'inserimento o la ricerca manuale del dato bibliografico e di offrire agli utenti un servizio di grande qualità in grado di soddisfare appieno le loro esigenze.»

Liliana Morotti, General Manager di Ex Libris: «L'inserimento di NILDE fra i target e i source di SFX è certamente un importante risultato che conferma la forte determinazione di Ex Libris a rendere i propri prodotti sempre più aperti ed interoperabili con i sistemi esterni maggiormente utilizzati dalle biblioteche. L'ottima collaborazione con il CNR ci permette di esplorare ulteriori possibilità di integrazione e stiamo lavorando con loro per permettere ai nostri comuni utenti di utilizzare NILDE anche con Aleph e con Alma.»

A proposito di NILDE (Network for InterLibrary Document Exchange)

NILDE è un software on-line per il servizio di Document Delivery attorno al quale si è costituita una comunità di biblioteche disposte a condividere le loro risorse bibliografiche in spirito di collaborazione reciproca e, prevalentemente, in maniera gratuita. NILDE è, quindi, sia un'applicazione web-based che un network di biblioteche che condividono una precisa e innovativa idea di servizio.

Ideato nel 2001 dalla Biblioteca d'Area del CNR di Bologna nell'ambito del progetto del CNR BiblioMIME, NILDE è stato via via utilizzato da un network sempre più ampio di biblioteche, che ne hanno stimolato il continuo sviluppo e l'accrescimento di funzionalità innovative.

NILDE consente alla biblioteca di gestire in modo automatizzato le procedure connesse al Document Delivery, gestire l'invio dei documenti in modo elettronico sicuro attraverso un'interfaccia web con server dedicato, oppure tramite fax e posta ordinaria; consente inoltre di offrire agli utenti della biblioteca un servizio personalizzato di Document Delivery, avere un bilancio dettagliato e sempre aggiornato degli scambi effettuati tra biblioteche, con la possibilità di misurare e confrontare le performance delle varie biblioteche, o della stessa negli anni. Permette infine di rilevare automaticamente gli indicatori di qualità "tasso di successo" e "tempo di fornitura".

La rete NILDE conta attualmente oltre 800 biblioteche delle più importanti università, organizzazioni di ricerca e di sanità pubblica in Italia, Spagna e Grecia, e serve oltre 20.000 utenti.

Per maggiori informazioni https://nilde.bo.cnr.it

A proposito di Ex Libris:

Ex Libris Group è uno dei maggiori produttori a livello mondiale di soluzioni per l'automazione di biblioteche accademiche, nazionali e di ricerca. Offrendo la sola collezione completa di servizi per la gestione dei materiali cartacei, elettronici e digitali, Ex Libris fornisce prodotti efficienti e user-friendly che rispondono alle esigenze attuali delle biblioteche e che facilitano la loro transizione verso il futuro.

Ex Libris conta un'importante base di clienti che consiste in migliaia di siti in oltre 90 paesi nei 6 continenti.

Dedicata allo sviluppo di soluzioni creative in stretta collaborazione con i clienti, Ex Libris permette alle biblioteche di massimizzare la produttività e l'efficienza e, allo stesso tempo, migliora notevolmente l'esperienza d'uso dell'utente. Potenziando l'esperienza di ricerca degli utenti che ottengono le informazioni di cui hanno bisogno, le biblioteche assicurano la loro posizione di "ponte verso la conoscenza".

Per ulteriori informazioni www.exlibrisgroup.it

Permalink:
View Citation
Publication Year:2014
Type of Material:Press Release
Language Italian
Issue:May 12, 2014
Publisher:Ex Libris
Company: Ex Libris
Record Number:19264
Last Update:2014-05-12 06:59:01
Date Created:2014-05-12 06:57:51