Library Technology Guides

Document Repository

Chalmers University of Technology è la prima istituzione ad utilizzare la piattaforma FOLIO

Press Release: EBSCO Information Services [October 30, 2019]

Copyright (c) 2019 EBSCO Information Services

Abstract: Quella di Chalmers University of Technology è la prima biblioteca universitaria ad utilizzare la piattaforma FOLIO, con il supporto di EBSCO Information Services. FOLIO è una library service platform open source creata da una comunità di bibliotecari, fornitori e sviluppatori. Tramite la piattaforma FOLIO, Chalmers gestisce sia le risorse elettroniche che quelle cartacee.


Torino, Italia -- 29 ottobre 2019. Quella di Chalmers University of Technology è la prima biblioteca universitaria ad utilizzare la piattaforma FOLIO, con il supporto di EBSCO Information Services. FOLIO è una library service platform open source creata da una comunità di bibliotecari, fornitori e sviluppatori. Tramite la piattaforma FOLIO, Chalmers gestisce sia le risorse elettroniche che quelle cartacee.

Il processo di implementazione è stato graduale ed è iniziato nel 2017 quando Chalmers University ha deciso di essere il primo beta partner di EBSCO FOLIO ed iniziare così la collaborazione con EBSCO. Chalmers è andata online inizialmente con la suite di applicazioni ERM (Electronic Resource Management), per poi proseguire con l'implementazione completa delle applicazioni di base di FOLIO, sostituendo così il precedente ILS.

Attualmente, Chalmers utilizza le applicazioni FOLIO tra cui circolazione; gestione delle copie, degli ordini, dei contratti, delle licenze, delle eHoldings, le configurazioni di sistema e le connessioni SIP2. Chalmers si avvale di FOLIO anche per l'integrazione con gli altri sistemi, come OpenAthens, GOBI, EBSCO Holdings IQ, EBSCO Discovery Service (EDS), oltre a LIBRIS (il catalogo collettivo delle biblioteche svedesi, gestito dalla Biblioteca Nazionale di Svezia) e al servizio di auto-prestito della biblioteca.

Marie Wenander, Head of Information Resources di Chalmers, spiega che l'ottimo successo della migrazione è da attribuire allo staff della biblioteca Chalmers, sempre pronto al cambiamento, e alla collaborazione con EBSCO. "Il team per l'implementazione di EBSCO, che è diventato di fatto un'estensione del nostro staff, è stato disponibile a collaborare e orchestrare una migrazione totalmente diversa da qualsiasi migrazione abbiamo effettuato in precedenza – è stata una vera e propria esperienza di apprendimento che ha permesso una transizione senza intoppi verso un sistema nuovo di zecca". Wenander afferma che l'implementazione ha assunto un valore maggiore grazie al confronto con i membri della comunità FOLIO durante le varie fasi. "Sapevamo che stavamo sfruttando il lavoro dei nostri colleghi bibliotecari e della comunità di FOLIO e allo stesso tempo abbiamo contribuito con informazioni in tempo reale che stavamo acquisendo sul sistema e sul suo funzionamento in un ambiente reale".

Gar Sydnor, Senior Vice President for Analytics and Hosting Services di EBSCO Information Services, afferma che la biblioteca della Chalmers University è stata un ottimo beta tester grazie alla sua disponibilità a lavorare con EBSCO su un modello di migrazione e per la sua ampia collezione di risorse elettroniche. "Il team di Chalmers ha reso questa implementazione una grande esperienza di apprendimento per EBSCO e per la stessa comunità di FOLIO. Chalmers ha una collezione composta principalmente da risorse elettroniche che ha permesso di testare il modulo ERM di FOLIO e garantire una transizione senza intoppi con l'implementazione di EBSCO Discovery Service già utilizzato dalla biblioteca". Sydnor continua osservando che "EBSCO desidera ringraziare in modo particolare anche l'Open Library Environment (OLE) per l'eccezionale collaborazione e i contributi al progetto FOLIO. Chalmers non sarebbe in produzione senza OLE".

Il progetto FOLIO è una comunità che unisce biblioteche, fornitori e sviluppatori per lo sviluppo di una piattaforma, online e open source, di servizi per la biblioteca, al fine di rinnovare i tradizionali software di automazione bibliotecaria – combinando le risorse elettroniche con quelle cartacee come mai prima d'ora. Creata con un'architettura a microservizi, la piattaforma FOLIO permette alle biblioteche di utilizzare il sistema open source in autonomia o con la collaborazione di fornitori di servizi per l'hosting e il supporto del sistema. Le biblioteche hanno il pieno controllo del software e sono in grado di scegliere una migrazione FOLIO completa o un approccio graduale selezionando le applicazioni. La piattaforma FOLIO vuole portare innovazione e offrire più libertà di scelta per le biblioteche, garantendo al contempo l'interoperabilità dei servizi.

A proposito di FOLIO

FOLIO è il risultato di una collaborazione tra biblioteche, fornitori, sviluppatori e consorzi e sfrutta la tecnologia open source per creare nuovi servizi sulla base delle effettive esigenze delle biblioteche. La piattaforma FOLIO sfrutta le competenze delle biblioteche, nonché la capacità e la velocità dei fornitori, per portare innovazione e sviluppare i servizi offerti dalle biblioteche, ridefinendo così il loro ruolo all'interno dell'istituzione. Grazie alla tecnologia open source, FOLIO è disponibile per tutte le istituzioni, indipendentemente dalle dimensioni. Fanno parte della comunità di FOLIO vari fornitori che offrono servizi di hosting e supporto per le biblioteche. Per contribuire al progetto o per ricevere maggiori informazioni, visita il sito www.folio.org.

A proposito di Chalmers University of Technology

La Chalmers University of Technology di Göteborg, Svezia, svolge attività di ricerca e formazione in tecnologia e scienze naturali ad alto livello internazionale. L'università ha 3.100 dipendenti e 10.000 studenti e offre corsi di ingegneria, scienze, nautica e architettura.

Chalmers è promotrice della cultura e di soluzioni tecniche per un mondo sostenibile. Attraverso l'impegno globale e l'imprenditorialità, Chalmers promuove uno spirito innovativo, in stretta collaborazione con la società. Una delle maggiori iniziative di ricerca dell'UE - Graphene Flagship - è coordinata da Chalmers, che coordina anche lo sviluppo di un computer quantistico svedese.

A proposito di EBSCO Information Services

EBSCO Information Services (EBSCO) è il principale fornitore di Discovery Service per biblioteche in tutto il mondo con oltre 11.000 clienti in più di 100 paesi. EBSCO Discovery Service (EDS), personalizzabile in tutti i suoi aspetti, permette di effettuare una ricerca attraverso un'unica maschera su tutte le risorse a disposizione dell'utente. Un algoritmo di rilevanza ottimale garantisce i risultati più pertinenti sempre nelle prime pagine. EBSCO è anche il principale fornitore di contenuti di ricerca online per biblioteche, tra cui centinaia database di ricerca, archivi storici, risorse point-of-care mediche e strumenti di apprendimento aziendale che vengono consultati da milioni di utenti finali in decine di migliaia di istituzioni. Inoltre, EBSCO è il principale fornitore di riviste e libri elettronici per le biblioteche. Gestisce abbonamenti per oltre 360.000 periodici, tra cui più di 57.000 riviste elettroniche, e fornisce accesso online a più di un milione di eBook. Per ulteriori informazioni, visita il sito Internet: www.ebsco.it. EBSCO Information Services fa parte di EBSCO Industries Inc., una società a conduzione familiare dal 1944.

Permalink:
View Citation
Publication Year:2019
Type of Material:Press Release
Language Italian
Issue:October 30, 2019
Publisher:EBSCO Information Services
Company: EBSCO Information Services
Products: FOLIO
Libraries: Chalmers University of Technology
Record Number:24675
Last Update:2019-10-30 07:22:13
Date Created:2019-10-30 07:21:39